|  (+39) 080 561 2269      Scrivimi

 

Articoli filtrati per data: Luglio 2019 - Studio Facchini

L’INPS informa che si sono verificati nuovi tentativi fraudolenti attraverso l’invio di email con contenuti apparentemente attribuibili all’Istituto. Nello specifico le segnalazioni pervenute riferiscono di una email, inviata attraverso diversi indirizzi di posta certificata (PEC) non appartenenti all’Istituto, che avvisa di presunte irregolarità nel versamento di contributi. Il testo della email si conclude con l’invito a cliccare su un link per accedere al dettaglio delle dichiarate irregolarità dal quale non si accede, in realtà, a nessun indirizzo ufficiale dell’INPS. Anzi è possibile che il link rimandi a un qualche sito dal quale verrebbe automaticamente scaricato del software maligno (malware) pertanto si consiglia di non cliccare sul link che compare nella email.

Categoria: Lavoro

E' stato rivalutato l’assegno di incollocabilità: dal 1° luglio 2019 ammonta a 262,06 euro. A stabilirlo il decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 48 del 15 maggio 2019, registrato dalla Corte dei Conti in data 27 maggio 2019 e adottato sulla base della determinazione presidenziale dell’INAIL n. 121 del 10 aprile 2019. L’assegno di incollocabilità spetta agli invalidi per infortunio sul lavoro di età non superiore a 65 anni impossibilitati a beneficiare dell’assunzione obbligatoria.

Categoria: Lavoro

Articoli in evidenza