|  (+39) 080 561 2269      Scrivimi

 

Articoli filtrati per data: Settembre 2018 - Studio Facchini

Alla comunicazione telematica per la fruizione del credito d’imposta relativo agli investimenti pubblicitari incrementali (e alle dichiarazioni sostitutive previste dal relativo modello) non deve essere allegato nessun documento. La documentazione deve essere conservata ed esibita su richiesta dell’Amministrazione. Il chiarimento è stato fornito dal dipartimento per l’Informazione e l’editoria attraverso l’inserimento di una nuova faq all’interno della specifica sezione del proprio sito internet dedicata al bonus.

Categoria: Adempimenti

Il 30 settembre, è l’ultimo giorno utile per la presentazione delle istanze di rimborso Iva da parte dei soggetti stabiliti in Italia che nel 2017 hanno assolto l’Iva in un altro Stato Ue e per i non residenti che, viceversa, stabiliti in un altro Stato membro o in un Paese extra Ue con cui esistono accordi di reciprocità (Israele, Svizzera e Norvegia), hanno assolto l’Iva in Italia. Il termine, anche se domenica, in questo caso al primo giorno feriale utile e cioè a lunedì 1° ottobre 2018.

Categoria: Adempimenti
Venerdì, 28 Settembre 2018 11:40

Spesometro: ultimo appuntamento 2018

Ultimo invio del 2018 per lo spesometro: dal 2019 l’adempimento, introdotto nel 2010 ed oggetto di significative modifiche nel corso degli ultimi due anni, verrà accantonato e soppiantato dalla fatturazione elettronica obbligatoria. Entro il termine del 1° ottobre (il 30 settembre cade di domenica), sia i contribuenti che hanno deciso di inviare i dati con cadenza semestrale, sia quelli che si sono attenuti all’ordinaria cadenza trimestrale devono fare per l’ultima volta i conti con lo spesometro.

Categoria: Adempimenti

Per la scadenza del 1° ottobre 2018 relativa al versamento delle rate della definizione agevolata, è prevista l’apertura straordinaria di alcuni sportelli dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione. La finalità è quella di fornire la massima assistenza ai contribuenti.

Categoria: Adempimenti

Il 1° ottobre è il termine ultimo entro il quale effettuare il pagamento della quinta e ultima rata della rottamazione prevista dal Dl n. 193/2016, e della seconda rata della rottamazione bis (Dl n. 148/2017). La scadenza è fissata al 30 settembre che però cade di domenica e, quindi, come previsto dalla legge, il termine per il pagamento è spostato al primo giorno lavorativo successivo, ossia a lunedì 1° ottobre.

Categoria: Adempimenti

I contribuenti che si sono accorti di avere fatto errori nella compilazione del modello 730/2018 possono rimediare entro il prossimo 25 ottobre. Si tratterà di presentare un nuovo modello "a favore" agli intemediari incaricati. Diversamente potranno presentare entro il 31 dicembre 2018 il modello Redditi Pf 2018.

Categoria: Adempimenti

L'Agenzia delle Entrate Riscossione, per le rate derivanti dalla rottamazione bis, ha confermato la scadenza del 30 settembre 2018, aggiungendo che, visto il termine cadente di domenica, sono pagabili il 1° ottobre 2018. L’avviso pubblicato dall’Agenzia delle Entrate Riscossione riguarda sia i contribuenti che hanno aderito alla rottamazione bis delle cartelle (decreto legge n. 148/2017) che coloro che hanno presentato domanda per la prima definizione agevolata (DL 193/2016).

Categoria: Adempimenti

Il 1° ottobre (il 30/09 è domenica) scade il termine per la trasmissione telematica dei dati delle fatture 2018 relative: al 2° trimestre 2018, e al 1° semestre 2018. Il decreto dignità ha ampliato il novero degli esonerati dall’adempimento, estendendolo a tutti i produttori agricoli “esonerati” (anche situati in zone non montane), e ha differito al 28/02/2019 il termine per l’invio dei dati relativi al 3° trimestre 2018 (facendolo coincidere con il termine per l’invio dei dati del 4° trimestre). Gli altri soggetti esonerati sono: amministrazioni pubbliche per i dati delle fatture emesse nei confronti dei consumatori finali; produttori agricoli esonerati ai sensi dell’art. 34, comma 6 del DPR 633/72; contribuenti nel regime forfettario e nel regime dei minimi; produttori agricoli in regime di esonero delle zone montane; Pubblica Amministrazione e Amministrazioni autonome; contribuenti titolari di partita IVA che hanno aderito alla fatturazione elettronica.

Categoria: Adempimenti

Nel milleproroghe non è passato l'emendamento che voleva prorogare le scadenze delle rate della rottamazione. Quindi, nessun rinvio dei termini di pagamento è previsto. Restanto confermate le scadenze come definite dal DL 148/2017.

Categoria: Adempimenti

E' confermata per oggi la scadenza della liquidazione Iva II trimestre 2018. Con un comunicato stampa, l’Agenzia delle entrate ha chiarito che la proroga al 30 settembre disposta dall’ultima legge di bilancio riguarda esclusivamente lo spesometro.

Categoria: Adempimenti
Pagina 1 di 2

Articoli in evidenza