|  (+39) 080 561 2269      Scrivimi

 

Articoli filtrati per data: Novembre 2018 - Studio Facchini
Martedì, 27 Novembre 2018 11:34

Saldo Imu 2018

Il prossimo 17 dicembre scade il termine per il versamento del saldo Imu 2018. Per calcolarlo bisogna prendere a riferimento aliquote e detrazioni deliberate nel 2017; salvo che non siano state deliberate dal Comune le aliquote 2018. Tra le novità occore prestare attenzione ai nuovi coefficienti da utilizzare per gli immobili accatastati/accatastabili categoria D, non iscritti in Catasto, posseduti da imprese e distintamente contabilizzati.

Categoria: Adempimenti

Requisito di accesso alla rottamazione-ter, per i decaduti della "bis", sarà il versamento entro il 7 dicembre delle rate scadute di luglio, agosto e ottobre 2018. Dopo il pagamento, l’agente della riscossione comunicherà l’ammontare del debito rideterminato, nonché i bollettini precompilati per eseguire il versamento della rate residue, entro il 30 giugno 2019.

Categoria: Adempimenti

Il 30 novembre è previsto il saldo del secondo acconto 2018 dei contributi IVS per i lavoratori iscritti alla Gestione INPS “artigiani e commercianti” con reddito eccedente il minimale, che per il 2018 è fissato a 15.710 euro. I contribuentu colpiti dal sisma del 2017 (Casamicciola Terme, Forio, Lacco Ameno) sono "sospesi" dagli adempimenti e dai versamenti contributivi in scadenza nel periodo compreso tra il 29 settembre 2018 al 31 dicembre 2020.

Categoria: Adempimenti

Il 30 novembre scade il secondo acconto Irpef 2018. I titolari IVA, e non, sono tenuti al versamento dell'anticipo sulla base dei dati dichiarati nell'ultima dichiarazione dei redditi. Il codice utilizzabile è il 4034 da indicare nella sezione Erario con riferimento anno 2018. L’importo del secondo acconto Irpef non può essere rateizzato e dovrà essere quindi versato in un’unica soluzione.

Categoria: Adempimenti

Il 30/11 scade il termine per effettuare il versamento della seconda o unica rata dell’acconto delle imposte sui redditi ed Irap relativi al 2018, nonché cedolare secca e imposta sostitutiva dovuta da contribuenti minimi e forfetari. Il calcolo può sempre essere fatto considerando il dato storico (da dichiarazione) o effettivo corrente anno.

Categoria: Adempimenti

Articoli in evidenza