|  (+39) 080 561 2269      Scrivimi

 

Articoli filtrati per data: Ottobre 2018 - Studio Facchini

Dallo scorso 20 ottobre l’Inps ha dato il via all'operazione "Silenti 2018"; ineressati sono i datori di lavoro domestico. In caso di mancato versamento di almeno un trimestre dei contributi dovuti per i lavoratori domestici, questi si vedranno recapitare gli avvisi bonari per la regolarizzazione spontanea. Il controllo interessa gli anni dal 2014 in poi. Ricevuto l'avviso, gli interessati dovranno versare il richiesto entro 30 giorni dalla data di recapito dell’avviso bonario.

Categoria: Lavoro
Lunedì, 29 Ottobre 2018 10:19

REI 2018: i dati di gennaio - settembre

L'Inps ha pubblicato sul proprio sito l'Osservatorio sul Reddito di Inclusione con i dati del periodo gennaio/settembre 2018. Nel periodo sono stati erogati benefici economici a 379 mila nuclei familiari raggiungendo più di 1 milione di persone. La maggior parte dei benefici vengono erogati nelle regioni del sud con il 69% sul 100%.

Categoria: Lavoro
Lunedì, 22 Ottobre 2018 12:13

Assegno di invalidità Inps: la domanda

L’assegno di invalidità INPS è una prestazione economica concessa a fronte di domanda. Può presentarla il soggetto con capacità lavorativa ridotta a meno di un terzo a causa di infermità fisica o mentale. Possono beneficiare dell’assegno ordinario di invalidità i seguenti lavoratori: dipendenti; autonomi (artigiani, commercianti, coltivatori diretti, coloni e mezzadri); iscritti alla gestione separata. La domanda deve essere presentata online all’INPS attraverso tre diverse modalità: online tramite il sito www.inps.it; contact center al numero 803 164, oppure 06 164 164 da rete mobile; enti di patronato e intermediari dell’Istituto, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi. Alla domanda deve essere allegata la certificazione medica modello SS3.

Categoria: Lavoro

L'Inps, con la circolare n. 103 del 17 ottobre 2018, recepisce le novità introdotte per le imprese operanti nel settore agricoltura e del

turismo riguardo i buoni lavoro (voucher). Possono usufruirne: i titolari di pensione di vecchiaia o di invalidità; i giovani con meno di

venticinque anni di età, se regolarmente iscritti a un ciclo di studi presso un istituto scolastico di qualsiasi ordine e grado ovvero a un

ciclo di studi universitario; i disoccupati; i percettori di prestazioni integrative del salario, di reddito di inclusione, ovvero di altre

prestazioni di sostegno del reddito. Prima della fruizione (almeno un'ora prima dell'inizio della prestazione) bisognerà presentare una

dichiarazione preventiva con esposti:  i dati anagrafici e identificativi del prestatore; il luogo di svolgimento della prestazione; l'oggetto

della prestazione; la data di inizio e il monte orario complessivo presunto con riferimento ad un arco temporale non superiore a dieci

giorni; il compenso pattuito per la prestazione nei limiti previsti dalla legge.

Categoria: Lavoro

Con il messaggio n. 3754 dell’11 ottobre 2018, l'Inps ha comunicato che sono stati calcolati i contributi dovuti dai nuovi iscritti alla gestione artigiani e commercianti dal 2018. Sono stati predisposti i modelli F24, rintracciabili nel “Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti” alla sezione “Posizione assicurativa”, “Dati del modello F24”.

Categoria: Lavoro
Martedì, 09 Ottobre 2018 12:42

DEF: la pensione di cittadinanza

Tra le novità del DEF è inclusa la pensione di cittadinanza. In pratica verranno adeguate le pensioni minime portandole fino a 780 euro mensili. Il funzionamento della misura sarà simile a quello del reddito di cittadinanza. Gli importi saranno calcolati con regole differenti per pensionati soli o coniugati e secondo limiti stabiliti annualmente dall’INPS. Secondo quanto annunciato, per accedervi bisognerà tenere conto del requisito economico: si dovrà avere un ISEE non superiore ad 8.000 euro.

Categoria: Lavoro
Venerdì, 05 Ottobre 2018 12:01

REI: verifica dello stato di avanzamento

Tramite i servizi INPS è possibile verificare lo stato di avanzamento del REI (reddito di inclusione). Lo ha reso noto l'Istituto tramite un comunicato stampa. Si tratta di un nuovo servizio telefonico attraverso il quale è possibile conoscere lo stato di avanzamento della domanda Rei. Nel testo del comunicato si legge: “Conoscere lo stato di avanzamento della domanda del REI diventa più semplice. L’Istituto ha rilasciato il nuovo servizio automatico “Stato domanda REI” che consente all’utente di verificare lo stato della sua domanda del Reddito di Inclusione componendo il numero 803 164, gratuito da telefono fisso e il numero 06 164 164 da cellulare. Il servizio automatico chiederà all’utente i propri dati anagrafici (nome, cognome e data di nascita) e l’identificativo della pratica presentata. In modo semplice e rapido, il sistema comunicherà all’utente lo stato di lavorazione della pratica e fornirà informazioni relative alla consultazione dei pagamenti”.

Categoria: Lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha "ricordato", con una news pubblicata sul proprio sito, che le istanze per la decontribuzione 2018 sui contratti di solidarietà si potranno presentare dal 30 novembre 2018 al 10 dicembre 2018.

Categoria: Lavoro

La Legge 96/2018 è intervenuta sulla disciplina delle prestazioni occasionali apportando alcune modifiche, con particolare riferimento all’uso dei PrestO in agricoltura, nel settore del turismo e negli Enti Locali. Da segnalare nuove modalità di pagamento. In fase di registrazione, in tutti i settori e per tutte le prestazioni, si può optare per una nuova modalità di pagamento; poi, stampando una ricevuta (buono lavoro) la si potrà presentare presso un ufficio postale e ritirare il compenso in contanti. Gli oneri postali sono a carico del prestatore.

Categoria: Lavoro