|  (+39) 080 561 2269      Scrivimi

 

Adempimenti

Giovedì, 21 Marzo 2019 12:28

Tassa libri sociali: al via il ravvedimento

Scaduto il termine per il versamento della tassa annuale per la vidimazione libri sociali (18.03.2019), parte il ravvedimento per chi non avesse adempiuto.
Lunedì, 18 Marzo 2019 11:10

Bilanci: tempo di redazione

Il bilancio di esercizio delle società di capitali deve essere presentato ai soci entro 120 gg dalla chiusura dell’esercizio 2018, quindi il 30 aprile per gli esercizi che coincidono con l’anno solare. L'iter prevede anche: la trasmissione all’organo di controllo, se esistente, almeno 30 giorni prima della data di approvazione, e il deposito presso la sede sociale, per consentire ai soci di prenderne visione, nei 15 giorni precedenti a quello fissato per l’approvazione. L'approvazione del bilancio può avvenire al massimo…
E' stata prorogata al 28 marzo 2019 la scadenza prevista per la presentazione della domanda del voucher digitalizzazione. Lo ha comunicato il MISE con un decreto direttoriale del 14 marzo.
L'ENEA, con un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito, ha reso noto che dall'11 marzo è possibile inviare le comunicazioni relative agli interventi con fine lavori nel 2019. L'invio può avvenire tramite i portali presenti in: detrazionifiscali.enea.it e acs.enea.it ed anche la homepage del sito dell’Enea. La documentazione deve essere trasmessa entro 90 giorni dalla ultimazione dei lavori.
Venerdì, 15 Marzo 2019 11:52

Scadenze: il modello EAS 2019

Il 1° aprile (essendo il 31 marzo domenica) scade il termine di presentazione del modello EAS da parte degli enti associativi. Il modello si presenta solo in caso di variazioni intervenute nel 2018, relative ai dati precedentemente comunicati. La presentazione è necessaria per poter fruire delle agevolazioni di cui all’art. 148 Tuir.
Venerdì, 15 Marzo 2019 11:52

Lavori usuranti: la comunicazione 2019

Il 1° aprile (31 marzo domenica) scade il termine per la presentazione della comunicazione lavori usuranti. L'obbligo riguarda i datori di lavoro che impiegano lavoratori in lavori usuranti che danno diritto ad andare prima in pensione (Dl n. 67/2011).
L'ENEA, con un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito, ha reso noto che dall'11 marzo è possibile inviare le comunicazioni relative agli interventi con fine lavori nel 2019. L'invio può avvenire tramite i portali presenti in: detrazionifiscali.enea.it e acs.enea.it ed anche la homepage del sito dell’Enea. La documentazione deve essere trasmessa entro 90 giorni dalla ultimazione dei lavori.
Giovedì, 14 Marzo 2019 11:28

Scadenze: il modello EAS 2019

Il 1° aprile (essendo il 31 marzo domenica) scade il termine di presentazione del modello EAS da parte degli enti associativi. Il modello si presenta solo in caso di variazioni intervenute nel 2018, relative ai dati precedentemente comunicati. La presentazione è necessaria per poter fruire delle agevolazioni di cui all’art. 148 Tuir.
Si ricorda che lunedì 18 marzo scade il termine per il versamento della tassa di vidimazione dei libri sociali per il 2019. Il pagamento và effettuato con modello F24 con modalità telematiche - codice tributo 7085.
E' stata pubblicata nella GU n. 54 del 05 marzo 2019 la proroga al 30 aprile dello spesometro e dell’esterometro. Il provvedimento proroga anche l’invio della comunicazione delle liquidazioni periodiche del 4° trimestre 2018.
Martedì, 05 Marzo 2019 12:23

Tari: scadenza 2019

Entro il prossimo 30 aprile scade la Tari per la generalità dei contribuenti. La Tari è stata indrodotta dalla legge di stabilità 2014. Il presupposto impositivo è: “il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. Sono escluse dalla TARI le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili, non operative, e le aree comuni condominiali di cui all’articolo 1117 del codice civile che non siano…
Giovedì, 28 Febbraio 2019 11:31

MUD: il nuovo modello

Il DPCM del 24 dicembre 2018 è stato pubblicato sulla GU del 22 febbraio 2019. Il decreto approva novità riguardo il MUD relativo ai rifiuti prodotti e gestiti nel 2018. La scadenza di trasmissione è fissata al 22 giugno 2019, le omissioni sono sanzionate: per invii entro i 60 gg successivi la sanzione varia da 26 a 160 euro, oltre sale da 2.600 a 15.500 euro.
Pagina 1 di 13