|  (+39) 080 561 2269      Scrivimi

 

Adempimenti

Viste le criticità riscontrate nei servizi di ricezione delle dichiarazioni delle retribuzioni, nonché della comunicazione di riduzione delle retribuzioni presunte, la trasmissione dell’autoliquidazione Inail 2018-2019 potrà essere effettuata fino alle ore 24 di lunedì 20 maggio. Lo ha comunicato la Direzione Centrale Rapporto Assicurativo Inail nel provvedimento n. 7638 del 14 maggio scorso.
Il deposito del bilancio di esercizio deve essere fatto entro 30 giorni dall’approvazione del bilancio: quest'anno,per le società con esercizio solare, entro il 30 maggio in caso di approvazione entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio, ed entro il 29 luglio in caso di approvazione entro 180 giorni in presenza di “particolari esigenze”. Il bilancio è costituito da: Stato Patrimoniale, Conto Economico, Rendiconto finanziario e Nota Integrativa in formato XBRL (tassonomia 2018-11-04); Relazione sulla gestione, Relazione del Collegio sindacale/Revisore legale e…
Lunedì, 06 Maggio 2019 10:48

Agenzia delle entrate: invio CU autonomi

Lo scorso 7 marzo 2019 è scaduto il termine per l’invio telematico delle CU dei lavoratori dipendenti. La stessa data era fissata anche per l'invio delle CU degli autonomi. L’Agenzia delle Entrate ha chiarito che non saranno applicate sanzioni per l’invio telematico delle CU degli autonomi inviate entro il termine di scadenza del modello 770, quest’anno previsto per mercoledì 31 ottobre.
Venerdì, 26 Aprile 2019 12:05

Adempimenti: Lipe 1° trimestre 2019

Il 31 maggio 2019 scade il termine per la presentazione della Lipe relativa al primo trimestre 2019. Scade anche il termine per la presentazione dell'esterometro mensile riferito al mese di aprile 2019.
Mercoledì, 24 Aprile 2019 11:46

Esterometro il 30 aprile

Il 30 aprile scade il termine per l’invio dei dati relativi alle cessioni di beni e alle prestazioni di servizi effettuate con soggetti non residenti. Sono da trasmetterei dati riferiti ai mesi di gennaio, febbraio e marzo.
Scade il 30 aprile p.v. il termine per inviare ad Agenzia Entrate/riscossione la domanda per accedere alla definizione "rottamazione-ter e saldo e stralcio cartelle".  I contribuenti che intendono aderire possono consultare il sito internet http://www.agenziaentrateriscossione.gov.it/ dove si trovano tutte le informazioni utili, i modelli da utilizzare, le guide alla compilazione e i servizi web messi a disposizione per inviare le domande online.
La risoluzione 42/2019 del 9 aprile 2019 istituisce sei nuovi codici tributo per versare l’imposta di bollo sulle fatture elettroniche con i modelli “F24” e “F24 Enti pubblici”. Essi sono: 2521 - primo trimestre; 2522 - secondo trimestre; 2523 - terzo trimestre; 2524 - quarto trimestre; 2525 - sanzioni; 2526 - interessi.
Si ricorda che oggi, 10 aprile, scade il termine (prorogato) per l'invio della Lipe del quarto trimestre 2018.
Il 30 aprile è il primo appuntamento con l'esterometro. L'Agenzia delle entrate, con la risposta all'interpello n. 104/2019, ha specificato che l'estrazione di beni da un deposito Iva da parte del rappresentante fiscale di un soggetto non stabilito ai fini Iva in Italia non richiede la presentazione dell'esterometro, né emissione di autofattura xml. L'adempimento interessa solo i soggetti stabiliti ai fini Iva in Italia.
Entro il 23 aprile (essendo il 20/21/22 festa) bisogna effettuare il pagamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche del primo trimestre 2019. L’importo da versare sarà comunicato direttamente nell’area riservata del soggetto passivo.
Con la sentenza n. 8627/2019, la Corte di Cassazione ha sancito che ai fini della riduzione Imu e Tasi, in caso di casa concessa in comodato d'uso gratuito, basta trasmettere una dichiarazione sostitutiva di atto notorio via fax al Comune. La ratio della sentenza è che non importa la forma della dichiarazione, ma il "principio di collaborazione e buona fede" del contribuente nel rapporto con l'Ente impositore.
L’Agenzia delle Dogane, con una nota del 25 marzo 2019, ha ricordato che il 30 aprile è il termine ultimo per l'invio della dichiarazione dei consumi di carburante (gasolio) effettuati nel 1° trimestre 2019. La dichiarazione è utile per fuire dei benefici fiscali previsti nel settore del trasporto.
Pagina 1 di 13