|  (+39) 080 561 2269      Scrivimi

 

Adempimenti

E' online l'applicativo 730 che consente ai sostituti d'imposta l'invio del diniego dei modelli 730-4 relativi a persone per le quali non sono tenuti ad effettuare i conguagli. Il diniego è possibile esclusivamente nei casi in cui il rapporto di lavoro con il contribuente: non è mai esistito; è cessato prima della data stabilita per l'avvio della presentazione del modello 730. Il sostituto di imposta che non è tenuto ad effettuare il conguaglio della dichiarazione, deve comunicare entro cinque giorni…
Come ormai noto, un emendamento contenuto nella legge di conversione del DL 34/2019 (decreto crescita) da approvare entro il 29 giugno, ha rivisto i calendari degli adempimenti del 2019, prevedendo: lo spostamento al 30 settembre 2019 dei versamenti cadenti tra il 30 giugno e il 30 settembre 2019 per i soggetti Isa; il differimento al 2 dicembre 2019 della presentazione dei modelli Redditi ed Irap.
Entro il 1° luglio (il 30/06 cade di domenica) i soggetti che non fruiscono della proroga dei versamenti prevista dalla conversione in legge del “Decreto crescita” dovranno effettuare il versamento delle imposte a saldo del periodo 2018 e del 1° acconto 2019 risultanti dai modelli Redditi ed Irap. È ammesso il differimento al 31/07/2019 applicando la maggiorazione dello 0,4%.
Venerdì, 14 Giugno 2019 11:17

Bando ISI: da oggi click day

Da oggi è aperto il portale INAIL per trasmettere le domande del bando ISI 2018. Sono interessate le aziende che hanno raggiunto e superato la soglia di ammissibilità. Il portale è accessibile dalle ore 15,00 alle ore 15,20.
Con la circolare 13/E del 31 maggio 2019, l'Agenzia delle entrate fornisce un vademecum generale delle operazioni da effettuare nella dichiarazione dei redditti annuale. Il documento si sofferma su detrazioni, deduzioni, crediti d’imposta, ritenute, documenti da presentare e conservare, ed aggiorna la precedente circolare-guida n. 7/2018 con le novità normative e interpretative intervenute in relazione all’anno d’imposta 2018.
Lunedì, 03 Giugno 2019 17:04

TASI 2019: acconto entro il 17 giugno

Entro il prossimo 17 giugno và versato il primo acconto TASI 2019. Il calcolo, come per l'IMU, vinene effettuato in base alle delibere comunali previste per il 2018. Si sottolinea che non è più operante il blocco degli aumenti del carico impositivo previsto per il 2016-2018.
Si elencano i termini per l'approvazione e la presentazione del bilancio di esercizio 2018. Società senza organo di controllo - termini ordinari: progetto di bilancio 31/03/2019; deposito presso la sede sociale 15/04/2019; approvazione bilancio 30/04/2019. Socità con organo di controllo - termini ordinari: progetto di bilancio 15/04/2019; deposito presso la sede sociale 15/04/2019; approvazione bilancio 30/04/2019. Società senza organo di controllo - termini straordinari: progetto di bilancio 30/05/2019; deposito presso la sede sociale 14/06/2019; approvazione bilancio 29/06/2019. Socità con organo…
Mercoledì, 22 Maggio 2019 17:02

Scadenze: 31 maggio esterometro

Il 31 maggio scade l'esterometro relativo alle operazioni di cessioni di beni e delle prestazioni di servizi eseguite e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nei territorio dello Stato, effettuate in aprile. Sono obbligati i soggetti passivi Iva residenti o stabiliti in Italia.
Il 31 maggio 2019 scade il termine estromettere dal patrimonio dell’impresa, con effetto dal 1° gennaio 2019, i beni immobili strumentali posseduti al 31 ottobre 2018. L'opzione deve essere manifestata contabilizzando l’operazione sul libro giornale o sul registro dei beni ammortizzabili (mediante comportamento concludente). E' dovuta un’imposta sostitutiva dell’8%, calcolata sulla differenza tra il valore normale dei beni e il relativo valore fiscalmente riconosciuto, al netto delle quote di ammortamento dedotte sino al 2018. I versamenti: il 60% entro il…
La definizione agevolata dei Pvc scade il prossimo 31 maggio. Chi vuole accedervi deve presentare la dichiarazione integrativa relativa allo specifico periodo d’imposta che si vuole regolarizzare. La dichiarazione va presentata secondo le ordinarie modalità previste per il periodo d’imposta oggetto di definizione. Il pagamento deve essere eseguito tramite modello F24, compilato in base alle istruzioni e con i codici tributo indicati nella risoluzione 8/2019.
Viste le criticità riscontrate nei servizi di ricezione delle dichiarazioni delle retribuzioni, nonché della comunicazione di riduzione delle retribuzioni presunte, la trasmissione dell’autoliquidazione Inail 2018-2019 potrà essere effettuata fino alle ore 24 di lunedì 20 maggio. Lo ha comunicato la Direzione Centrale Rapporto Assicurativo Inail nel provvedimento n. 7638 del 14 maggio scorso.
Il deposito del bilancio di esercizio deve essere fatto entro 30 giorni dall’approvazione del bilancio: quest'anno,per le società con esercizio solare, entro il 30 maggio in caso di approvazione entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio, ed entro il 29 luglio in caso di approvazione entro 180 giorni in presenza di “particolari esigenze”. Il bilancio è costituito da: Stato Patrimoniale, Conto Economico, Rendiconto finanziario e Nota Integrativa in formato XBRL (tassonomia 2018-11-04); Relazione sulla gestione, Relazione del Collegio sindacale/Revisore legale e…
Pagina 1 di 14