|  (+39) 080 561 2269      Scrivimi

 

Venerdì, 12 Aprile 2019 11:27

Legge di bilancio 2019: circolare 08/2019

Il 10 aprile 2019 l'Agenzia delle entrate ha pubblicato una circolare di chiarimenti interpretativi della legge di bilancio 2019 (n. 08/2019). Ecco alcuni passi. Proroga e rimodulazione dell’iper ammortamento: maggiorazione del 170% per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro, 100% per gli investimenti oltre 2,5 milioni e fino a 10 milioni, del 50% per gli investimenti oltre 10 milioni e fino a 20 milioni. L'applicazione è consentita solo per “nuovi” investimenti effettuati dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019, ovvero fino al 31 dicembre 2020, a condizione che entro il 31 dicembre 2019 l’ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20%.

Il 30 aprile è il primo appuntamento con l'esterometro. L'Agenzia delle entrate, con la risposta all'interpello n. 104/2019, ha specificato che l'estrazione di beni da un deposito Iva da parte del rappresentante fiscale di un soggetto non stabilito ai fini Iva in Italia non richiede la presentazione dell'esterometro, né emissione di autofattura xml. L'adempimento interessa solo i soggetti stabiliti ai fini Iva in Italia.

Si applica l'aliquota Iva ridotta (10%) alla vendita di lettiere di origine vegetale per animali domestici. E' la risposta all'interpello n. 105/2019 data dall’Agenzia delle Entrate. Le lettiere di origine vegetale per animali domestici sono comprese tra i prodotti di cereali altrimenti lavorati.

In risposta all'interpello n. 103/2019, l'Agenzia delle entrate ha specificato un caso di obbligatorietà all'emissione della fattura elettronica da medici. In particolare và emessa ogniqualvolta si vende un prodotto estetico a persone fisiche. Fanno eccezione le vendite da comunicare al Sistema tessera sanitaria in quanto la spesa è detraibile a particolari condizioni. In caso di divieto di fatturazione elettronica tramite SdI, a fronte dell’obbligo di documentare la prestazione tramite fattura, questa potrà essere emessa in formato analogico.

Mercoledì, 10 Aprile 2019 12:48

Autoliquidazione Inail 2018/2019

Sono state diramate dall’Inail (nota n. 5354 del 3 aprile 2019) le istruzioni operative riguardanti l’Autoliquidazione 2018/2019; sono aggiornate le tariffe vigenti dal 1° gennaio 2019.

Si ricorda che oggi, 10 aprile, scade il termine (prorogato) per l'invio della Lipe del quarto trimestre 2018.

Il 30 aprile è il primo appuntamento con l'esterometro. L'Agenzia delle entrate, con la risposta all'interpello n. 104/2019, ha specificato che l'estrazione di beni da un deposito Iva da parte del rappresentante fiscale di un soggetto non stabilito ai fini Iva in Italia non richiede la presentazione dell'esterometro, né emissione di autofattura xml. L'adempimento interessa solo i soggetti stabiliti ai fini Iva in Italia.

E' fissato un nuovo limite Isee per bonus terzo figlio e assegno di maternità dei Comuni. L’assegno al nucleo familiare INPS riconosciuto dai Comuni alle famiglie con almeno tre figli sarà pari a 144,42 euro al mese a partire dal 1° gennaio 2019, l’assegno di maternità dei Comuni a 346 euro. Il valore Isee 2019 è fissato in 8.745,26 euro.

Il modello 770  potrebbe dirci addio dal 2020: è una delle novità contenute nel DdL semplificazioni fiscali. Al suo posto verrebbero approvate 12 nuove comunicazioni mensili da trasmettere all'Agenzia delle entrate. I datori di lavoro sarebbero obbligati ad inserire, nel modello F24, il codice fiscale di ciascun contribuente nei confronti dei quali sono state operate le ritenute d’acconto mensili. E chiamiamola pure semplificazione ....

In materia di autotrasporto vengono bloccate alcune regole che vorrebbe l'Europa riguardanti i tempi di guida e cabotaggio. In un primo passaggio dell'iter parlamentare i tempi di guida e di riposo peggioravano, dando più possibilità ai vettori dell'Est europeo: si sarebbero sfruttati i tempi di riposo solo dalla quarta settimana mese, concentrando il lavoro su tre settimane gestite in modo continuativo. Grazie ad una mobilitazione degli europarlamentari dell'ovest, si è giunti ad un compromesso lasciando invariate le vecchie norme sui temi di guida e riposo e stringendo sul cabotaggio: dopo tre giorni in uno Stato estero il camion dovrà trascorrere almeno 60 ore nello Stato in cui ha sede.

Pagina 9 di 101

Articoli in evidenza