|  (+39) 080 561 2269      Scrivimi

 

Dal 7 al 20 agosto, in accordo con gli operatori postali, l’Agenzia entrate Riscossione bloccherà l’invio di quasi 400mila atti, che sarebbero stati spediti per posta, e di altri 70mila, che invece sarebbero stati trasmessi tramite pec. Solo 14.500 “inderogabili” dovranno essere, per forza di cose, recapitati. L’annuncio in un comunicato stampa.

Il CNDCEC, con l’Informativa 37/2017, annuncia la partenza dei tirocini. Essi saranno fatti tramite corsi di formazione e partiranno dal 1° settembre. I tirocini possono essere svolti anche tramite un corso sostitutivo della pratica svolta presso un commercialista, ed ogni ordine territoriale è obbligato ad organizzare i corsi, anche in collaborazione con altri ordini, oppure avvalendosi di fondazioni o associazioni costituite da uno o più ordini o dal Consiglio Nazionale.

E' operativo il credito d'imposta a favore delle fondazioni che effettuano versamenti ai fondi speciali pro volontariato. E' stato pubblicato sulla GU n. 180 del 3 agosto 2017 il decreto del ministero del lavoro 9 maggio 2017 recante "Modalità applicative del contributo, sotto forma di credito d'imposta, in favore delle fondazioni di cui al decreto legislativo 17 maggio 1999, n. 153". I fondi sono quelli creati presso le regioni al fine di istituire, per il tramite degli enti locali, centri di servizio a disposizione delle organizzazioni di volontariato, e da queste gestiti, con la funzione di sostenerne e qualificarne l'attività. Possono fruire del credito d'imposta le fondazioni che effettuano volontariamente, nell'ambito della propria attività istituzionale, i versamenti su un apposito conto corrente acceso dall'Associazione di fondazioni e di casse di risparmio spa (Acri) da destinare, in aggiunta a quelli previsti per legge, ai fondi speciali istituiti presso le regioni secondo le modalità e i termini che saranno definiti d'intesa dall'Acri, dal Forum nazionale del terzo settore e dal Coordinamento nazionale dei Centri di servizio per il volontariato (Csvnet). Il credito d'imposta è riconosciuto nella misura del 100 per cento dei versamenti volontari effettuati.

Lunedì, 07 Agosto 2017 10:56

Voluntary 2 la proroga in GU

Il Dpcm con il rinvio al 30 settembre della trasmissione delle istanze per l'accesso alla collaborazione volontaria (voluntary disclosure 2) va in Gazzetta Ufficiale. E' stato pubblicato venerdì con data del 28 luglio il decreto con la proroga della voluntary disclosure 2 che ha chiuso la finestra lo scorso 31 luglio.

Più tempo a disposizione di cittadini e professionisti per inviare documenti e fornire chiarimenti all’Agenzia delle Entrate. E' la stessa Agenzia ad informare con il comunicato stampa del 2 agosto 2017. Si ricorda che durante i mesi di maggio, giugno e luglio, l’Agenzia ha inviato ai contribuenti una serie di comunicazioni relative a varie tipologie di reddito, per il periodo d’imposta 2013 e ai dati degli studi di settore presentati dai contribuenti per il triennio 2013-2015. Tutte le informazioni sulle lettere per la compliance sono disponibili in una nuova sezione dedicata sul sito www.agenziaentrate.gov.it, raggiungibile seguendo il percorso: Cosa devi fare > Compliance, controlli, contenzioso e strumenti deflativi > Attività per la promozione della compliance.

I corrispettivi non fatturati non sono soggetti al meccanismo della scissione dei pagamenti. Se il soggetto destinatario della prestazione deve trattenere e versare l’IVA addebitata in via di rivalsa, l’adempimento richiede che il tributo sia distintamente indicato nel documento emesso. In mancanza di tale distinta indicazione, come si verifica per i corrispettivi incassati dai contribuenti che esercitano una delle attività di cui all’art. 22 del D.P.R. n. 633/1972, l’IVA sarà incassata e versata dal cedente/prestatore. In questo caso l’esclusione non è di tipo soggettivo essendo collegata alla tipologia di documento emesso.

Venerdì, 04 Agosto 2017 10:49

Ecobonus maggiorato: le indicazioni di ENEA

La Legge di Bilancio 2017, in materia di interventi di efficientamento energetico sulle parti comuni condominiali prevede una detrazione spettante per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021 nella misura del 70%. La sussistenza delle condizioni che danno diritto alle maggiori detrazioni è asseverata da professionisti abilitati mediante l'attestazione della prestazione energetica degli edifici di cui al citato Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 26 giugno 2015.  L’Enea è intervenuta in materia puibblicando sul proprio sito un vademecum circa le indicazioni da seguire a livello operativo ai fini dell’ottenimento delle maggiori aliquote detrattive sopra in commento.

Dopo la pubblicazione del provvedimento, con allegato il modello per la presentazione della domanda, e della circolare con i chiarimenti interpretativi, con la risoluzione n. 108/E del 1° agosto 2017 sono approvati i codici tributo utili a saldare il dovuto e indicare gli importi corrisposti nella domanda. I codici vanno riportati anche nella sezione "erario" dell'istanza di presentazione della definizione agevolata, in corrispondenza della colonna "importi a debito versati".

Le microimprese localizzate nelle zone franche dell’Emilia, che per l’anno 2017 intendono fruire delle agevolazioni fiscali estese, dal Dl 244/2016, agli anni 2017 2018 e 2019, possono indicare nel campo “anno di riferimento” del modello F24 l’anno 2016. Con successivo documento di prassi sarà comunicata la data a partire dalla quale si potranno indicare nei modelli F24 gli anni di riferimento 2017, 2018 e 2019 (risoluzione dell’Agenzia delle Entrate 106/E del 1° agosto).

Mercoledì, 02 Agosto 2017 10:15

Limiti cumulabilità per DIS-COLL-voucher

Nella circolare INPS n. 115/2017, vengono trattati i limiti di cumulabilità per DIS-COLL-voucher. Se i compensi derivanti dalle prestazioni di lavoro accessorio non superano i 5.000 euro l’anno, il lavoratore titolare della prestazione DIS-COLL può interamente cumularli, senza obbligo alcuno di comunicare all’INPS in via preventiva il reddito derivante dalla predetta attività.

Pagina 1 di 42

Articoli in evidenza