|  (+39) 080 561 2269      Scrivimi

 

Fisco

Venerdì, 29 Novembre 2013 09:45

Legge di stabilità: novità in tema di leasing

Il maxiemendamento del governo votato martedì in Senato riscrive le regole per la deducibilità dei canoni di leasing, sia per imprese sia per professionisti. Aumenta la convenienza fiscale, aumentando i tempi di ammortamento fiscale dei beni acquisiti. La  durata fiscale del leasing sarà pari a 12 anni per gli immobili ed alla metà del periodo di ammortamento per i beni strumentali. Inoltre, in tema di leasing finanziario, si prevede l’eliminazione, in fase di riscatto dei veicoli in leasing, dell'IPT. La…
Vietato dal garante della privacy l'utilizzo delle spese Istat nel redditometro, neppure in fase di contradditorio. Il motivo è legato ai diritti di riservatezza del cittadino: la richiesta di informazioni su ambiti così personali li lederebbe.
La fatturazione online obbligatoria verso la PA è uno dei progetti strategici per l’attuazione dell’Agenda digitale italiana, e il primo in ordine di realizzazione. Dal 6 dicembre prossimo, infatti, potranno partire le amministrazioni che, volontariamente, aderiranno agli obblighi, iniziando a ricevere le fatture elettroniche, loro destinate, attraverso il Sistema di interscambio (Sdi). Seguiranno le altre PP.AA. secondo un calendario di decorrenze contenuto nel Dm 55/2013.
L'art. 2217 c.c., stabilisce che "l'inventario deve redigersi all'inizio dell'esercizio dell'impresa e successivamente ogni anno. Il libro degli inventari è obbligatorio come previsto dall'art. 15, DPR n. 600/73. La scadenza per la sua redazione è fissata entro 3 mesi dal termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi: tenuto conto che la trasmissione telematica della dichiarazione dei redditi avviene entro il 30 settembre dell'anno successivo a quello di riferimento, se soggetti passivi IRPEF, ovvero entro la fine del nono mese…
La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 25983 del 20 novembre 2013, sancisce la legittimità dell'accertamento da studi di settore fatto al professionista dipendente part-time. Secondo i giudici "la procedura di accertamento tributario standardizzato mediante l'applicazione dei parametri o degli studi di settore costituisce un sistema unitario che non si colloca all'interno della procedura di accertamento, ma la affianca, essendo indipendente dall'analisi dei risultati delle scritture contabili, la cui regolarità, per i contribuenti in contabilità semplificata, non impedisce l'applicabilità…
La promozione delle attività cinematografiche e musicali è l'obiettivo del Dl n. 91 del 08 agosto 2013 (Legge n. 112/2013). Dal prossimo 1° gennaio, sono previsti specifici crediti d'imposta, finalizzati allo sviluppo delle attività di produzione cinematografica, nonché quelli destinati ai produttori indipendenti di opere audiovisive.
Giovedì, 21 Novembre 2013 09:40

Dichiarazioni redditi: è emendabile il 2009

L'Agenzia delle Entrate ha precisato, nella circolare 31/E/2013, che passato il 30 settembre 2013 sono emendabili gli anni dal 2009 in avanti, correzione esclusa per il 2008. Nel caso è possibile presentare una dichiarazione integrativa o comunque rettificativa della precedente già presentata, che comporta, in relazione al tipo di errore commesso, un nuovo saldo imposte a credito o debito.
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 25701 del 15 novembre 2013 ha affermato che i compensi percepiti dagli associati in partecipazione per le prestazioni lavorative non sono imponibili ai fini IVA.
In materia di cambio aliquota IVA (dal 21 al 22%) l'Agenzia delle Entrate non commina sanzioni solo per gli errori connessi all'aggiornamento dei programmi di contabilità e dei software di gestione. Al fine si consiglia di predisporre e conservare tutta la documentazione comprovante la tempistica degli adeguamenti tecnici necessari da esibire in caso di controllo.
Per ottenere la dilazione lunga (120 rate) i contribuenti devono sempre presentare a Equitalia le prove della grave situazione di difficoltà economica che impedisce il rispetto del piano ordinario a 72 mesi già concesso. All'istanza deve essere allegata la documentazione che attesta il reddito mensile del nucleo familiare (in caso di persone fisiche) o il valore della produzione mensile e l'indice di liquidità (in caso di società), anche se il debito è inferiore a 50mila euro. Le condizioni richieste sono…
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 25477 del 13 novembre 2013 ha sancito che la presentazione tardiva della dichiarazione IVA, anche di solo un giorno, fa peredere il diritto alla detrazione. L'estinzione del diritto alla detrazione esclude la possibilità di recuperare il credito maturato in ordine al periodo di imposta cui è correlata la dichiarazione omessa, ma non determina la perdita del diritto al rimborso esercitabile, in mancanza di una disciplina specifica posta dalla legislazione in materia, nel…
La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 25161 dell'8 novembre 2013, ha sancito che il garage annesso all'abitazione permette al contribuente di rientrare nell'agevolazione della prima casa se: non fa aumentare la superficie vivibile dell'abitazione; non può essere qualificato di lusso. Al fine è necessario che il garage risulti dal rogito d'acquisto e sia accessibile tramite passo carrabile autonomo e annessa porta basculante, sia dotato di infissi e di materiali in ferro nelle finestre e nella pavimentazione, come per…
Pagina 45 di 46