|  (+39) 080 561 2269      Scrivimi

 

Venerdì, 29 Marzo 2019 11:22

CU Inail scaricabile dal 1° aprile

La CU Inail sarà disponibile dal 1° aprile. I lavoratori che nel corso del 2018 hanno percepito somme dall’Istituto potranno scaricare il modello o richiederne il rilascio a CAF autorizzati ol contact center INAIL.

La Cassa di previdenza dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili informa che non sarà possibile accedere alla rottamazione ter per i contributi non versati dai propri iscritti. Per evitare incertezze sta inviando comunicazioni dirette con l'informativa che non è prevista né la rottamazione ter, né la disciplina del saldo e stralcio cartelle.

L’Inps ha diffuso un comunicato, il 27 marzo 2019, di tentativi di truffa a suo nome tramite e-mail o telefono. Viene richiesto di aggiornare le proprie coordinate bancarie o altri dati sensibili da parte di presunti operatori dell’Istituto. Si tratta una truffa e si consiglia agli utenti di non accedere al link e di non fornire telefonicamente dati sensibili.

Lunedì prossimo 1° aprile (il 31 è domenica) scade il termine per la consegna a dipendenti e pensionati della CU 2019.  La Certificazione deve essere consegnata all’interessato in duplice copia, vale anche l’invio in formato elettronico. In caso di consegna agli eredi del sostituito deceduto, è obbligatorio il cartaceo; idem in caso di rapporto cessato.

Giovedì, 28 Marzo 2019 11:34

Flat tax dipendenti: dibattito aperto

Il cantiere flat tax per i dipendenti è aperto. Come anticipato, sarebbe posizionata al 15% l'aliquota fiscale per i redditi fino a 50.000 euro; tale imposizione dovrebbe comprendere anche le aliquote regionali e comunali. La base imponibile di riferimento, però, non è quella individuale, bensì quella familiare; non sono previste detrazioni fiscali ma solo una deduzione commisurata al numero dei familiari e il loro reddito complessivo.

Giovedì, 28 Marzo 2019 11:33

Fatca e Crs: invio dati entro il 20 giugno

L'invio dei dati per Fatca e Crs da parte degli operatori finanziari è rimandata dal 30 aprile 2019 al 20 giugno 2019. Parliamo delle comunicazione che detti operatori devono inviare per contrastare i fenomeni di evasione fiscale internazionale.

Mercoledì, 27 Marzo 2019 11:38

Informativa del CNDCEC sui crediti formativi

Il CNDCEC, con l’informativa n. 24 del 25 marzo 2019, ha comunicato le modalità di acquisizione dei crediti formativi per l'anno 2018. La trasmissione era originariamente prevista entro il 31 marzo 2019; potrà essere fatta, invece, a partire dal mese di aprile dopo che il MEF avrà messo a disposizione i dati relativi ai crediti acquisiti dagli iscritti attraverso la fruizione dei corsi e-learning della revisione legale. Nel corso del 2019 i crediti saranno acquisiti evento per evento.

L'Agenzia delle entrate comunica che a partire dal 3 maggio, ed entro 60 giorni, i contribuenti possono aderire al servizio di consultazione e acquisizione dei documenti fiscali e dei duplicati elettronici. La mancata adesione permette di consultare e scaricare il file xml della fattura elettronica solo fino al momento in cui la fattura non viene recapitata. Dopodiché, le informazioni relative a natura, qualità e quantità dei beni e dei servizi oggetto dell’operazione verranno cancellate.

La Corte di Cassazione, con la sentenza 8151 del 22 marzo 2019, ha sancito che richiesta di rimborso delle ritenute Irpef effettuate dal datore di lavoro decorre dal momento in cui la ritenuta è stata operata e non dalla data del versamento.

Dal 1° aprile cambia la modalità di richiesta degli assegni familiari all'Inps. La procedura diventa online; lo ha comunicato l'Istituto con la circolare n. 45 del 20 marzo 2019. La nuova procedura è denominata: modulo ANF/DIP SR 16 online.

Pagina 9 di 99